Pam Shaw, la 70enne vergine ora in cerca di un uomo

La 70enne vergine Pam Shaw

Probabilmente grate all’aver conosciuto l’emancipazione, fatto sta che le donne di oggi giorno appaiono mediamente più disinibite rispetto a quelle di qualche generazione fa. Ma al di là di una questione di genere è la percezione del sesso ad essere fortemente cambiata, tant’è che ormai certi argomenti non rappresentano più un tabù neanche per gli adolescenti più giovani.

Ma se c’è una persona che del sesso ne ha sempre fatto un vero e proprio tabù, questa è Pam Shaw, una cantante di cabaret che ha ammesso al mondo intero di essere arrivata illibata fino ai 70 anni di età! Prima di oggi Pam non ha mai trovato l’uomo ideale a cui concedere la sua verginità anche se finalmente, alla veneranda età dei 70 anni, pare proprio che la donna sia pronta a concedersi al suo principe azzurro.

La signora Shaw ha perciò diffuso una sorta di vademecum teso a descrivere il prototipo di uomo che potrebbe riuscire ad ammaliarla e, neanche a dirlo, ad avere l’onore di catturare la sua verginità. E nel caso in cui qualche nostro lettore dovesse rientrare nella fattispecie di uomo designata da Pam, ci teniamo a girare le credenziali stabilite da lei stessa: l’uomo dei suoi sogni deve essere bello, affascinante e possibilmente miliardario! Nè alto nè basso, nè moro nè biondo. Per Pam è sufficiente che il suo uomo si attenga a quei tre fattori di cui abbiamo fatto cenno.

Tuttavia, il fatto che Pam Shaw si sia sempre mostrata al grande pubblico in abiti succinti e con un’estetica generale sempre molto curata, lascia il dubbio che la sua paventata virginità non sia effettivamente tale. I maligni sospettano infatti l’ombra della pubblicità. Ma al di là di tutto il caso è singolare e divertente e a noi, francamente, questo basta per sorridere un po’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.